venerdì, Febbraio 3, 2023
HomeMondoA Sacramento 93 senzatetto morti solo nei primi sei mesi del 2022

A Sacramento 93 senzatetto morti solo nei primi sei mesi del 2022

93 persone sono morte mentre vivevano all’addiaccio per le strade della contea di Sacramento, California, nella prima metà di quest’anno, secondo la Sacramento Regional Coalition to End Homelessness. La coalizione ha pubblicato il suo nuovo rapporto questa settimana.

I decessi sono stati segnalati tra il 1 gennaio e il 31 luglio di quest’anno.

Il rapporto rileva che il 13% dei decessi è avvenuto per cause naturali. Il 49% dei decessi è avvenuto per abuso di sostanze e la maggior parte è stata collegata alle metanfetamine. Il 26% sono state morti violente, la maggior parte con l’uso di corpi contundenti.

Ci sono anche disparità basate sulla razza. Nella prima metà del 2022, quasi la metà dei decessi sono stati persone di colore. La maggior parte delle morti per omicidio erano anche persone di colore.

Nella contea di Sacramento, una persona senzatetto muore ogni due giorni a metà del 2022, secondo il rapporto.

Per Kerry Anne Fallgren, homeless in cerca di riparo, non è un rapporto ma una realtà che affronta ogni giorno per le strade di Sacramento. “Ho paura, ho paura di svegliarmi o di non svegliarmi una mattina”, ha detto Fallgren ai curatori del rapporto. Che lei ha vissuto in prima persona.

“Amici con cui ci controlliamo a vicenda un minuto sono qui e prima che i miei occhi si abbassino non ci sono più, letteralmente. Qualcuno che conoscevo è morto proprio davanti a me”, ha detto Fallgren.

L’anno scorso è stata la prima volta che le persone sono morte congelate, otto in totale. C’è già stato un decesso per ipotermia quest’anno, ma non è menzionato nel rapporto perché è avvenuto dopo quei primi sei mesi dell’anno.

“La città ha creato un centro di riscaldamento per 50 persone. Ovviamente non è in scala. Apri edifici vuoti. Abbiamo molti edifici per uffici inutilizzati. La città e la contea devono creare programmi su larga scala”, ha affermato l’autore del rapporto, Bob Erlenbusch.

La contea sta attualmente fornendo 1.300 posti letto e Janna Haynes, portavoce della contea, ha affermato di sapere che non è sufficiente.

La contea di Sacramento sta investendo 10 milioni di dollari per 156 posti letto per il disturbo da uso di sostanze, 5 milioni di dollari per le unità di crisi della salute comportamentale e la contea ha anche approvato due comunità di soggiorno sicuro, che aggiungeranno altri 165 posti letto.

by Vurnman

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ARTICOLI CORRELATI