lunedì, Aprile 15, 2024
HomeItaliaAssegno d’inclusione, quasi 200 mila domande respinte

Assegno d’inclusione, quasi 200 mila domande respinte

Circa 200 mila richieste per l’Assegno di inclusione sono state respinte dall’INPS, un numero considerato eccessivo dall’Alleanza contro la Povertà. Quest’ultima ha sollecitato un incontro d’urgenza con il Ministro Marina Calderone per discutere e potenzialmente rivedere i criteri di ammissibilità a questa iniziativa, lanciata a gennaio in sostituzione del Reddito di Cittadinanza.

L’organizzazione, che unisce le principali entità di volontariato impegnate nella lotta alla povertà in Italia, ha espresso preoccupazione per il mancato supporto finanziario a numerosi individui bisognosi.

Nonostante le aspettative e il chiaro bisogno, solo 480.000 delle 779.302 domande presentate sono state approvate, un numero ben inferiore agli stimati 737.000 beneficiari previsti dal governo. L’Alleanza ha evidenziato una preoccupante discrepanza tra il numero di famiglie in povertà assoluta, circa 2,2 milioni secondo i dati ISTAT del 2022, e quelle effettivamente idonee a ricevere il nuovo sostegno, marcatamente ridotto rispetto al precedente Reddito di Cittadinanza.

Inoltre, l’organizzazione ha manifestato la propria inquietudine per le 182.350 domande respinte, interpretate come un rifiuto di assistenza a famiglie in difficoltà. La richiesta di un dialogo con il Ministro Calderone mira a riconsiderare i criteri di accesso troppo restrittivi.

L’Alleanza contro la Povertà ha offerto la propria collaborazione, sostenuta dall’analisi dei suoi esperti e dalle proposte già avanzate per migliorare e ampliare l’accesso alla misura. L’obiettivo è assicurare un sostegno universale contro la povertà, una priorità ritenuta urgente. L’organizzazione insiste sulla necessità di trovare soluzioni condivise per affrontare questa emergenza sociale con determinazione e spirito collaborativo.

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ARTICOLI CORRELATI