venerdì, Febbraio 3, 2023
HomeMondoEtiopia, firmato l'accordo di pace per il Tigray

Etiopia, firmato l’accordo di pace per il Tigray

Accordo a sorpresa nella guerra civile etiope: entrambe le parti hanno accettato di fermare il loro conflitto che negli ultimi due anni ha causato migliaia di morti e una tremenda carestia.

L’accordo tra il governo etiope e le forze del Tigri dovrebbe adesso consentire la ripresa delle consegne di aiuti umanitari nella regione. Il 90% delle persone nella regione settentrionale del Tigray ha bisogno di alimenti, secondo l’Organizzazione mondiale della sanità. Circa un terzo dei bambini della regione soffre di malnutrizione.

Gli osservatori internazionali sottolineano che pur trattandosi di un passo avanti positivo l’accordo deve essere valutato con un certo grado di cautela. Non è infatti il primo cessate il fuoco nel conflitto: un precedente cessate il fuoco è stato violato ad agosto, pochi mesi dopo che entrambe le parti si erano impegnate a far tacere le armi.

Questa volta, però, gli accordi sono andati oltre. I funzionari del governo etiope ei rappresentanti del Tplf, il Fronte di liberazione del popolo del Tigray, hanno firmato un piano di disarmo e il ripristino di servizi cruciali, comprese le forniture di aiuti.

“L’Etiopia ha una sola forza di difesa nazionale”, si legge nella dichiarazione congiunta. Il Tplf ha fatto quindi un’importante concessione: disarmare, smobilitare e reintegrare i combattenti nell’esercito federale.

Il primo ministro Abiy Ahmed ha definito l’accordo “monumentale” e si è impegnato ad attuarlo. L’ex presidente nigeriano Olusegun Obasanjo, che ha mediato l’accordo, concluso dopo una settimana di colloqui in Sud Africa, ha affermato che si tratta soltanto dell’inizio del processo di pace.

Il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres ha affermato che si tratta di “un primo gradito passo, che speriamo possa iniziare a portare un po’ di conforto ai milioni di civili etiopi che hanno davvero sofferto durante questo conflitto”.

by gordontour
RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ARTICOLI CORRELATI