giovedì, Giugno 20, 2024
HomeNotizieIl Burundi è il paese più povero del mondo. In Africa le...

Il Burundi è il paese più povero del mondo. In Africa le dieci nazioni più povere del pianeta

Con un PIL pro capite di poco superiore ai 300 dollari nel 2023, il Burundi è in testa alla classifica dei paesi più poveri del mondo.

È di gran lunga il paese più povero del mondo. Secondo i dati del Fondo monetario internazionale (Fmi) trasmessi da Visual Capitalist.

il Burundi, paese senza sbocco sul mare dell’Africa orientale, ha un Pil pro capite di soli 308 dollari.

Il piccolo Paese africano dei Grandi Laghi, 12,5 milioni di abitanti, la maggior parte dei quali lavora nel settore agricolo, è l’unico stato al mondo a comparire sotto la soglia dei 400 dollari.

La sua storia post coloniale è segnata da massacri interetnici e da una guerra civile durata quasi dodici anni (1993-2005).

“Il Burundi ha lottato negli ultimi cinquant’anni con ricorrenti disordini civili e alti livelli di corruzione”, sostiene Visual Capitalist.

E per concludere con una nota più positiva: “Tuttavia, il Fmi prevede andamenti positivi per l’economia del Paese, citando l’impatto delle più recenti riforme economiche”.

Inoltre, il FMI ha annunciato ad aprile di aver raggiunto un accordo con il governo del Burundi al fine di istituire un programma di aiuti da 261 milioni di dollari per aiutare il Paese a “sostenere la ripresa economica di fronte agli shock”.

Sierra Leone (472 dollari pro capite) e Malawi (483 dollari) completano questo triste podio.

Laddove il continente nordamericano, il più ricco, ha un Pil di circa 60 mila dollari pro capite, in Africa difficilmente supera i duemila dollari. O trenta volte meno.

Di conseguenza, l’Africa ospita i dieci paesi più poveri del pianeta, nessuno escluso. La ricchezza pro capite nella Repubblica Centrafricana, Madagascar, Somalia, Sud Sudan, Niger e Mozambico oscilla tra i 500 e i 600 dollari. I venticinque stati più poveri del mondo, ad eccezione dello Yemen e del Tagikistan, si trovano tutti nel continente africano.

by United Nations Development Programme

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ARTICOLI CORRELATI