venerdì, Aprile 19, 2024
HomeMondoIn California avanza una proposta di legge per criminalizzare i senzatetto

In California avanza una proposta di legge per criminalizzare i senzatetto

La proposta di legge numero 31 presentata in California dal senatore dello stato Brian Jones di San Diego, vieta alle persone di sedersi sul marciapiede entro 300 metri da una “zona sensibile”, definita come una scuola, un asilo nido, un parco o una biblioteca. La legge dà ai pubblici ministeri la possibilità di accusare le persone che violano questa regola di un’infrazione o di un delitto.

Jones ha proposto per la prima volta il disegno di legge a dicembre e martedì scorso ne ha parlato per la prima volta il comitato per la sicurezza pubblica del Senato statale. I legislatori hanno rinviato la proposta alla commissione, ma la prossima udienza non è stata fissata.

San Jose proibisce alle persone di allestire tende, strutture e oggetti personali entro 50 metri da una scuola e di bloccare marciapiedi, strade e sentieri.

Il sindaco Matt Mahan ha affermato che la città deve ripulire i campi per senzatetto, ma che non sostiene la criminalizzazione dei senzatetto. La sua recente proposta di budget richiede parcheggi più sicuri, accampamenti sanzionati e “zone vietate agli accampamenti” nelle aree commerciali come il centro.

“Dobbiamo creare luoghi sicuri e gestiti in cui le persone possano vivere e intraprendere il percorso verso l’autosufficienza, che vanno dai rifugi e alloggi a prezzi accessibili ai centri di cura”, ha detto Mahan al giornale locale San José Spotlight. “Quando questi posti sono disponibili, sostengo l’abbattimento, ma non la criminalizzazione degli accampamenti vicino alle scuole e ad altre aree sensibili”.

Ci sono circa 6.650 senzatetto residenti a San Jose, secondo un conteggio condotto lo scorso anno. Mahan ha l’obiettivo di completare la costruzione di mille case temporanee entro la fine di quest’anno, ma il personale della città ha affermato che è improbabile che accada. I legislatori statali hanno recentemente deciso di controllare come San Jose spende i finanziamenti per i servizi di prevenzione dei senzatetto.

RJ Ramsey, un sostenitore locale dei senzatetto, ha affermato che la proposta di Jones criminalizzerebbe i senzatetto senza affrontare la causa principale della loro condizione: la mancanza di alloggi permanenti di supporto e a prezzi abbordabili.

“Spazzare via le persone senza casa senza un posto dove andare è crudele e aggrava il problema causando la perdita di proprietà personali, creando così ulteriori problemi finanziari per coloro che meno possono permetterselo”, ha detto Ramsey al San José Spotlight. “Le perquisizioni causano anche traumi mentali e fisici poiché le persone senza alloggio vengono semplicemente trascinate in giro, rompendo qualsiasi senso di comunità o supporto che potrebbero aver stabilito”.

Ramsey ha aggiunto che i tribunali hanno stabilito che i governi non possono criminalizzare i senzatetto senza prima fornire alloggio o riparo alle persone senza casa. Il caso da cui trae origine la dichiarazione di Ramsey, iniziato nel 2009 e risolto nel 2019, vieta alle città di criminalizzare i senzatetto quando non hanno abbastanza spazio per rifugi a disposizione.

by Rockin Robin

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ARTICOLI CORRELATI