mercoledì, Maggio 29, 2024
HomeCostumeLa California scaccia i senzatetto. Dubbi di costituzionalità sulle ordinanze locali

La California scaccia i senzatetto. Dubbi di costituzionalità sulle ordinanze locali

Il governo locale di Culver City, in California, è al centro delle polemiche dopo che i membri del consiglio comunale hanno approvato un divieto radicale di accampamenti con tende nel tentativo di allontanare le persone senzatetto dalle strade.

Culver City è una delle 88 città della contea di Los Angeles, la contea più popolosa degli Stati Uniti.

All’interno della contea, ogni città ha la possibilità di creare le proprie leggi che interessano i senzatetto , il che ha portato negli ultimi mesi a un mix di regole che variano chilometro dopo chilometro.

“Tutto ciò che fanno queste leggi è spingere le persone da un luogo all’altro. Questo mosaico di regolamenti è quasi impossibile da affrontare per le persone senza casa”, ha detto Shayla Myers, un avvocato che si occupa di alloggi per senzadimora con la Legal Aid Foundation di Los Angeles.

Situata appena a nord dell’aeroporto internazionale di Los Angeles, Culver City è una ricca enclave all’interno della grande area di Los Angeles che ha legami con la storia del cinema ed è sede dei Sony Picture Studios, precedentemente l’enorme lotto di produzione MGM.

Mentre la città di Los Angeles ha una popolazione di 3,8 milioni, la popolazione di Culver City è solo di circa 40 mila abitanti. Complessivamente, la popolazione della contea di Los Angeles è di ben 9,8 milioni di persone.

Ci sono circa 69 mila persone senzatetto nella contea di Los Angeles, secondo la Los Angeles Homeless Services Authority.

I membri del consiglio comunale di Culver City hanno votato per vietare le strutture temporanee, tende, culle e letti, modellando il loro divieto su quello di Santa Monica.

Ma la città non proibirà “l’uso di sacchi a pelo, coperte, cuscini o biancheria da letto simile mentre si dorme su proprietà pubbliche”, secondo l’ordinanza.

Nell’ordinanza infatti, i membri del consiglio comunale di Culver riconoscono che il divieto di dormire all’aperto quando non c’è spazio disponibile per ripararsi è stato dichiarato incostituzionale dalla Corte Suprema degli Stati Uniti .

“Le città stanno lavorando duramente per capire quanto vicino ai limiti costituzionali possono avvicinarsi per essere il più restrittive possibile per costringere le persone a lasciare le loro giurisdizioni”, ha detto Myers.

by Rockin Robin

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ARTICOLI CORRELATI