venerdì, Aprile 19, 2024
HomeMondoLo stato della California e il piano da 65 mila nuove abitazioni...

Lo stato della California e il piano da 65 mila nuove abitazioni per i senzatetto

Il governatore della California, Gavin Newsom, ha annunciato un nuovo piano per affrontare la crisi dei senzatetto nello stato, con un particolare focus sulla salute mentale. Il piano prevede un investimento di 12 miliardi di dollari per la costruzione di nuove case popolari e l’accesso ai servizi sanitari mentali per le persone senza fissa dimora.

Secondo le stime, la California ha la più grande popolazione di senzatetto negli Stati Uniti, con oltre 160 mila persone che vivono per strada o in rifugi per senzatetto. Molti di loro soffrono anche di problemi di salute mentale, che rendono ancora più difficile uscire dalla povertà e trovare una sistemazione stabile.

Il piano di Newsom prevede di costruire 65 mila nuove unità abitative per i senzatetto entro il 2025, con un’attenzione particolare alla costruzione di alloggi di emergenza e a basso reddito. Il governo prevede anche di investire in programmi di assistenza sanitaria mentale, tra cui l’espansione dei servizi di telepsichiatria e la creazione di cliniche mobili.

Il governatore ha affermato che il piano è stato sviluppato in collaborazione con le comunità locali e le organizzazioni senza scopo di lucro, che hanno offerto supporto nella costruzione di nuove case popolari e nella fornitura di servizi sanitari. Tuttavia, il piano deve ancora affrontare alcune sfide, tra cui la resistenza di alcune comunità alla costruzione di alloggi per senzatetto nelle loro zone.

Nonostante ciò, il piano di Newsom è stato accolto con entusiasmo da molte organizzazioni che lavorano con i senzatetto e con i malati di salute mentale. Questi gruppi hanno lodato l’impegno del governatore nel fornire case e assistenza medica ai più bisognosi, sperando che il piano possa aiutare a ridurre il numero di persone che vivono per strada.

Tuttavia, alcuni critici hanno messo in dubbio la fattibilità del piano, sostenendo che 12 miliardi di dollari potrebbero non essere sufficienti per affrontare la crisi dei senzatetto nello stato. Altri hanno criticato Newsom per non aver affrontato abbastanza il problema delle politiche di housing e del mercato immobiliare, che hanno reso le case sempre più inaccessibili per le famiglie a basso reddito.

Nonostante queste critiche, il piano di Newsom rappresenta un passo importante nella lotta contro la crisi dei senzatetto e della salute mentale in California. Con l’investimento di 12 miliardi di dollari, il governatore ha dimostrato il suo impegno nel trovare soluzioni innovative e sostenibili per aiutare le persone senza fissa dimora a trovare una sistemazione stabile e ricevere la cura di cui hanno bisogno.

by Rockin Robin

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ARTICOLI CORRELATI