mercoledì, Aprile 17, 2024
HomeCulturaNegli Usa l'occupazione offerta dal settore non profit supera quella del...

Negli Usa l’occupazione offerta dal settore non profit supera quella del settore di lucro

Le organizzazioni non profit stanno diventando sempre più importanti nell’economia statunitense. Negli ultimi 15 anni, l’occupazione nel settore è cresciuta del 33%, superando la crescita occupazionale del settore privato a scopo di lucro che è stata del 9% nello stesso periodo.

Il settore non profit negli Stati Uniti è diversificato e comprende organizzazioni come associazioni caritatevoli, fondazioni, istituzioni educative, ospedali, organizzazioni religiose, organizzazioni di assistenza sociale e culturali, e molte altre.

Sono attive in vari settori, come la salute, l’istruzione, l’ambiente, l’arte e la cultura, e offrono una vasta gamma di servizi alla comunità.

Attualmente, le organizzazioni non profit sono diventate la seconda fonte di occupazione più grande del paese, dopo il settore a scopo di lucro e superando il governo locale.

I primi cinque stati per occupazione nel settore non profit si trovano principalmente nel nord-est degli Stati Uniti, con il Vermont al primo posto nella regione del New England, seguito da Maine, Massachusetts, Pennsylvania e Rhode Island.

Dovrebbe essere notato che Washington, DC, che è una città densamente popolata e la capitale del paese, supererebbe tutti gli stati in termini di occupazione nel settore non profit, ma è difficile confrontarlo con gli stati più ampi.

Il settore non profit negli Stati Uniti è un segmento significativo dell’economia e comprende un’ampia gamma di organizzazioni che perseguono scopi sociali, culturali, educativi, religiosi e di beneficenza, tra gli altri.

Le donne hanno il doppio delle probabilità degli uomini di lavorare nel settore no profit, e le organizzazioni non profit presentano il divario salariale più basso rispetto ad altri settori. In più il divario salariale è più ridotto

Le donne che lavorano in organizzazioni no profit guadagnano in media circa l’88% all’ora nel confronto con gli stipendi degli uomini rispetto all’80% che guadagnerebbero nel settore a scopo di lucro, ed è paragonabile all’87% che guadagnerebbero nel governo federale.

In generale, è più probabile che le persone istruite e anziane lavorino nel settore no profit. Avere una laurea avanzata aumenta di tre volte le probabilità di lavorare in un’organizzazione non profit rispetto alle persone che non hanno completato il liceo.

Molti individui scelgono di lavorare per organizzazioni non profit per contribuire a cause in cui credono e per fare la differenza nella società. Le opportunità di lavoro nel settore non profit includono ruoli nelle operazioni di gestione, fundraising, programmazione, advocacy e molti altri settori specializzati.

Le organizzazioni non profit negli Stati Uniti sono finanziate attraverso diverse fonti, tra cui donazioni individuali, sovvenzioni governative, contributi aziendali e introiti generati dalle loro attività. Molte di queste organizzazioni dipendono fortemente dal sostegno della comunità e dall’azione volontaria per realizzare i loro obiettivi.

Gran parte del settore non profit è rappresentato dal settore sanitario, in particolare dagli ospedali. Circa 1 posto di lavoro su 5 nel settore non profit è nel campo ospedaliero e 1 su 3 è nel settore sanitario in generale.

Gli ospedali non profit impiegano più del doppio delle persone rispetto a istituti universitari, scuole private o organizzazioni religiose, che sono le principali industrie no profit successive.

La mancanza di organizzazioni non profit nel Sud degli Stati Uniti è in gran parte dovuta alla mancanza di ospedali no profit in quella regione. Altri tipi di organizzazioni non profit sono distribuiti in modo più equo. La presenza eccessiva di ospedali a scopo di lucro nel Sud potrebbe essere una delle ragioni per l’alto debito medico nella regione.

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ARTICOLI CORRELATI