lunedì, Settembre 26, 2022
HomeItaliaRiapre la Locanda dei Girasoli

Riapre la Locanda dei Girasoli

Nei locali occupati illegalmente da Forza Nuova e poi sgomberati ha trovato adesso spazio l’esperienza di ristorazione inclusiva, che impiega giovani con la sindrome di Down, di Williams e altre disabilità cognitive. Era l’inizio di luglio quando il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti annunciò che i locali dell’Ater a via Taranto 57, appena sgomberati sarebbero stati affidati alla cooperativa Consorzio Sintesi dalla Regione Lazio.

Da settembre sarà quindi possibile la riapertura in una nuova sede della Locanda dei Girasoli, la cui sede prima era in via dei Sulpici al Quadraro, ma fu costretta alla chiusura in seguito alla crisi scaturita dalle chiusure per la pandemia da covid.

La Locanda è attiva da ben 22 anni, si occupa di offrire posti di lavoro ai ragazzi con sindrome di down, ormai da decenni. All’interno della locanda verranno impiegati circa 25 ragazzi accompagnati da uno staff di 10 persone tra cui uno psicologo. Molti romani hanno spesso dovuto mettersi in fila per assaporare la sua buona cucina e il calore del personale che vi lavora.

L’obiettivo del progetto è proprio quello di aiutare le persone affette da sindrome di down ad inserirsi nel mondo di lavoro, attraverso un percorso di affiancamento. Contemporaneamente non solo si creeranno legami importanti, ma si incentiverà l’inclusione sociale.

Alla soddisfazione per la riapertura di un’esperienza così importante si aggiunge la soddisfazione per la piccola storia di Resistenza che sta dietro lo sgombero della sede dei neofascisti di Forza Nuova, illegalmente occupata. Esordirono con gli striscioni contro l’integrazione dei migranti nel 2016, proseguirono organizzando da quella zona, appoggiandosi anche alla birreria Skull Pub, poi chiusa per mancanza di norme igieniche, da dove partì la marcia su San Lorenzo dopo l’omicidio della sedicenne Desirée Mariottini.

Ospiti indesiderati da sempre nel quartiere, il 25 novembre del 2021 avvenne lo sgombero dei locali dell’Ater in via Taranto 57, che avevano occupato abusivamente. Pochi giorni fa la bella notizia su come sarebbe stato riutilizzato quello spazio per consentire alla Locanda dei Girasoli la ripresa della sua attività.

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ARTICOLI CORRELATI