domenica, Giugno 16, 2024
HomeCulturaTre quarti dei britannici attribuiscono alla Brexit il declino dei servizi

Tre quarti dei britannici attribuiscono alla Brexit il declino dei servizi

Nonostante la guerra di Vladimir Putin e la pandemia di Covid-19, una nuova ricerca mostra che la Brexit è tra i principali motivi del deterioramento dei servizi pubblici in Inghilterra, otto anni dopo il voto.

Secondo uno studio condotto da Ipsos, tre quarti dei britannici ritengono che i servizi pubblici siano peggiorati rispetto alle elezioni generali del 2019. Un terzo (31%) dei partecipanti attribuisce la colpa alla Brexit, superando la pandemia di Covid-19 (27%).

Gideon Skinner, capo della ricerca politica, ha dichiarato che la maggior parte dei britannici ritiene che i servizi pubblici siano peggiorati negli ultimi cinque anni. Le politiche governative, l’aumento dei costi e la cattiva gestione sono le cause principali, insieme a Brexit, pandemia e carenza di personale.

Secondo Skinner, gli elettori laburisti e liberal-democratici endono a incolpare la Brexit più del Covid, mentre i sostenitori conservatori mostrano la tendenza opposta.

Il 45% degli intervistati attribuisce il deterioramento alle politiche governative, e quattro su dieci indicano l’inflazione e la cattiva gestione come cause principali. Per gli elettori laburisti e Lib Dem, la Brexit è considerata la seconda causa del declino dei servizi pubblici, con il 48% e il 44% rispettivamente.

Ed Davey, leader dei LibDem, ha annunciato l’intenzione di spingere per il ritorno della Gran Bretagna nel mercato unico europeo e, eventualmente, nell’UE, ribaltando la Brexit. Gli elettori laburisti sono i più propensi a credere che i servizi pubblici siano peggiorati, con una percentuale dell’86%, mentre tre quarti degli elettori conservatori condividono questa opinione.

“Donald Trump kissing Boris Johnson #infor #euref #brexit #trump ???????? #trumpageddon ????????” by dullhunk is licensed under CC BY 2.0.

Il recente sondaggio Ipsos ha coinvolto 5.875 persone in tutta la Gran Bretagna e ha rilevato un calo della soddisfazione per tutti i servizi pubblici negli ultimi tre anni. Questo potrebbe influenzare le prossime elezioni, secondo Skinner. La soddisfazione per il servizio sanitario nazionale e l’istruzione è diminuita, e le preoccupazioni locali includono strade e trasporti.

Gli ospedali del Servizio Sanitario Nazionale hanno visto un calo del 39% nella soddisfazione dal 2021, seguiti dai medici di base e dalle compagnie ferroviarie. L’82% degli intervistati è insoddisfatto della manutenzione e riparazione stradale. Solo uno su cinque è soddisfatto della gestione dei consigli locali, rispetto al 40% nel 2021 e al 50% nel 2000.

La soddisfazione per le case popolari è scesa dal 72% del 1998 al 20% attuale. Nonostante le discussioni sull’edilizia, i LibDem sono l’unico partito a impegnarsi per l’edilizia sociale. La soddisfazione per le scuole materne e primarie è diminuita del 24% dal 2021.

Il numero di insegnanti nelle scuole materne ed elementari è rimasto pressoché invariato dal 2016, passando da 222.300 a 221.300 nel 2024.

Skinner ha concluso che il pubblico vuole miglioramenti nella disponibilità, rapidità e facilità di accesso ai servizi, con un’attenzione alla responsabilità e alla qualità uniforme in tutto il paese.

Photo by Kolforn Creative Commons Attribution-Share Alike 4.0 International licens
RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ARTICOLI CORRELATI