mercoledì, Maggio 29, 2024
HomeCostumeUK: i rifugiati che si lamentano del cibo avariato minacciati di deportazione...

UK: i rifugiati che si lamentano del cibo avariato minacciati di deportazione in Ruanda

Il rapporto dell’ente di beneficenza Refugee Action “Hostile Accommodation: how the asylum system is cruel by design”, che esamina le condizioni dei 50 mila richiedenti asilo in hotel a Londra, Manchester, West Midlands e Bradford, denuncia che chi osa lamentarsi delle cattive condizioni negli hotel del Ministero dell’Interno viene minacciato di essere inviato in Ruanda.

Ai richiedenti asilo è stato anche detto che se si fossero lamentati della qualità del cibo servito loro sarebbe stata chiamata la polizia.

Gli è stato inoltre vietato di scattare foto del cibo per fornire prove della sua pessima qualità, secondo il rapporto.

La maggior parte dei rifugiati, un individuo su tre e una famiglia su quattro vivono in hotel da oltre un anno.

Il rapporto si rivolge alle istituzioni spiegando che se il nuovo disegno di legge sull’immigrazione ora in fase di approvazione del parlamento verrà attuato, la situazione peggiorerà.

Tra i problemi emersi nelle oltre cento interviste realizzate per il rapporto in testa c’è il sovraffollamento, che comporta la quasi totale mancanza di privacy.

Alcuni adulti sono lì da più di due anni e mezzo. Tre quarti hanno segnalato cibo di bassa qualità o inappropriato e affermano di dover affrontare la fame o la malnutrizione. Un numero simile sta affrontando problemi di salute mentale.

La maggior parte dei richiedenti asilo che l’ente di beneficenza sostiene sono persone di colore.

Numerosi i casi di madri impossibilitate ad allattare perché denutrite a causa del cibo in albergo. Alcuni bambini hanno perso peso.

Un terzo delle famiglie afferma che i propri figli non hanno potuto accedere all’istruzione.

Il rapporto evidenzia casi individuali, tra cui un utente su sedia a rotelle intrappolato all’undicesimo piano di un hotel con un ascensore malfunzionante.

Tra gli altri problemi le infestazioni di parassiti e roditori, l’umidità, le muffe e gli allagamenti.

In alcuni casi si sono verificati crolli di soffitti che hanno causato danni a due bambini.

by Manos Simonides

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ARTICOLI CORRELATI