mercoledì, Aprile 17, 2024
HomeMondoUK, la polizia costretta a scusarsi per l'arresto illegittimo di 70 antimonarchici

UK, la polizia costretta a scusarsi per l’arresto illegittimo di 70 antimonarchici

“Not my King”, non è il mio re, questo lo slogan degli antimonarchici britannici durante l’incoronazione di Carlo III. Uno slogan che non è piaciuto alla polizia che ne ha arrestati 70. Oggi la polizia di Londra si è dovuta scusare per gli arresti illegittimi.

Gli arresti sono stati effettuati sulla base della nuova legge che consente questi interventi alla polizia britannica quando c’è il sospetto che le persone stiano tentando di incatenarsi insieme come parte di una protesta.

Il leader di Republic, il movimento antimonarchico, Graham Smith, è stato tra gli arrestati e tutti i membri dell’organizzazione sono stati detenuti per 16 ore. Alla fine sono stati rilasciati senza accuse, ma il loro caso ha suscitato forti critiche poiché Repubblic aveva pianificato e registrato la loro manifestazione anti-incoronazione per quattro mesi e aveva persino informato la polizia al riguardo.

Il caso ha sollevato preoccupazioni sulla nuova legge sulla polizia britannica, che alcuni sostengono sia troppo vaga e poco definita. L’ex ministro della Brexit, David Davis, ha votato contro la nuova legge e ha raccomandato alla commissione per gli affari interni della Camera di esaminarla. Anche il sindaco di Londra, Sadiq Khan, ha chiesto una revisione della legge.

Nonostante le scuse personali fatte dal capo della polizia di Londra, il leader di Republic ha chiesto un’indagine per accertare se la polizia stesse seguendo le istruzioni del Ministero dell’Interno e se stesse valutando un’azione legale.

Il primo ministro Rishi Sunak ha affermato che la polizia ha agito in modo indipendente, mentre il segretario di Stato alla Sanità, Neil O’Brian, ha sottolineato che la legge è giusta perché impedisce “stupidi e pericolosi disordini e caos” da parte di “piccole minoranze”.

Anche il ministro degli Esteri ombra del Labour, David Lammy, ha espresso la necessità di riesaminare la legge se il Labour vincerà le elezioni del 2024.

by alisdare1

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ARTICOLI CORRELATI