giovedì, Ottobre 6, 2022
HomeMondoUsa, condannato teorico negazionista della strage di Sandy Hook

Usa, condannato teorico negazionista della strage di Sandy Hook

Alex Jones, il teorico della cospirazione e fondatore del sito web di destra InfoWars, dovrà pagare 4,1 milioni di dollari di risarcimento ai genitori di un bambino di 6 anni che è stato ucciso nel massacro della Sandy Hook Elementary School del 2012. Così ha deliberato la giuria di Austin, Texas, al termine di un processo per diffamazione.

Jones aveva ripetutamente affermato che la sparatoria nella scuola era una bufala e tutti i protagonisti dei filmati erano attori. Durante il processo di nove giorni, Jones ha ammesso in aula che la sparatoria era completamente reale. E’ noto come conduttore radiofonico, sostenitore di varie teorie del complotto ed esponente dell’estrema destra americana. Jones conduce il programma radio “Alex Jones Show” da Austin, in Texas e gestisce il suo sito web, InfoWars, con il quale ha più volte diffuso teorie del complotto, bufale e fake news, così come i suoi altri siti web NewsWars e PrisonPlanet .

Il risarcimento di 4,1 milioni di dollari è stato di gran lunga inferiore ai 150 milioni richiesti dai querelanti Scarlett Lewis e Neil Heslin. La giuria deve ancora decidere quanto Jones deve pagare per danni punitivi alla coppia, il cui figlio era tra i 20 scolari uccisi nel massacro di Newtown, nel Connecticut.

Lewis e Heslin hanno citato in giudizio Jones per diffamazione e inflizione intenzionale di stress emotivo. Hanno descritto la sofferenza mentale, le minacce di morte e le molestie che hanno subito dai seguaci di Jones.

Free Speech Systems, la società madre di InfoWars, ha presentato istanza di protezione dal fallimento in un tribunale del Texas meridionale. Una causa separata è stata intentata dalle famiglie di Sandy Hook, secondo cui Jones utilizza la Free Speech Systems come società di comodo per nascondere milioni di dollari in beni.

Durante il processo sono emerse prove che InfoWars a volte ha guadagnato più di 800 mila dollari al giorno.

Jones in passato aveva accusato il governo federale di aver pianificato l’attentato di Oklahoma City del 1995 e gli attentati dell’11 settembre 2001. Oltre all teorie del complotto sul massacro alla Sandy Hook Elementary School, per cui è stato condannato ieri, è anche un esponente della teoria per cui lo sbarco sulla luna sarebbe un falso. Nelle sue trasmissioni sostiene che diversi governi e grandi imprese sono entrati in collusione per creare un “Nuovo ordine mondiale” attraverso “crisi economiche deliberatamente pianificate, sofisticate tecnologie di sorveglianza e, soprattutto, attacchi terroristici artificiosi che alimentano l’isteria collettiva”.

Alex Jones
RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ARTICOLI CORRELATI