domenica, Giugno 16, 2024
HomeMondoMozambico, il naufragio di un traghetto provoca oltre cento morti

Mozambico, il naufragio di un traghetto provoca oltre cento morti

Un tragico incidente marittimo ha scosso il Mozambico, con un bilancio di almeno 94 morti e 26 dispersi dopo che un traghetto sovraffollato è affondato al largo della costa della provincia di Nampula. A bordo vi erano 130 persone

Il peschereccio, riadattato per il trasporto di circa 130 persone, mirava a raggiungere un’isola vicina ma ha incontrato difficoltà fatali a causa del sovraccarico di passeggeri e della sua inadeguatezza per viaggi di questo tipo. Tra le vittime si contano numerosi bambini, come confermato dal segretario di stato di Nampula, Jaime Neto.

Cinque sopravvissuti sono stati finora recuperati dai soccorritori, i quali continuano le operazioni di ricerca nonostante le avverse condizioni marine. L’incidente ha evidenziato il panico diffuso tra la popolazione a causa di falsi allarmi relativi a un’epidemia di colera, che ha spinto molti a tentare la pericolosa traversata.

Il Mozambico, uno dei Paesi più poveri al mondo, è attualmente alle prese con un’epidemia di colera che ha colpito principalmente la regione di Nampula, oltre a gestire un massiccio esodo di persone in fuga dagli attacchi jihadisti nel nord del Paese.

La tragedia mette in luce le sfide che il Mozambico deve affrontare non solo in termini di salute pubblica ma anche di sicurezza e sviluppo economico, nonostante le potenziali ricchezze derivanti dai giacimenti di gas naturale scoperti a Cabo Delgado.

Questo disastro segue un altro naufragio avvenuto a marzo, che ha causato la morte di almeno una persona. Le autorità hanno avviato un’indagine per determinare le cause specifiche di questa tragedia, mentre la comunità internazionale osserva con preoccupazione l’escalation di violenze e la crisi umanitaria che affligge il Paese.

La missione militare della Comunità per lo sviluppo dell’Africa australe (SADC) in Mozambico (Samim) , schierata il 15 luglio 2021 per combattere i ribelli islamici che terrorizzano la provincia settentrionale di Cabo Delgado dal 2017, dovrebbe concludersi entro giugno 2024 . Le forze di sicurezza mozambicane si assumeranno quindi la piena responsabilità della sicurezza.

“Ciclone Mozambico” by Dipartimento Protezione Civile is licensed under CC BY 2.0.
RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ARTICOLI CORRELATI