giovedì, Luglio 18, 2024
HomeNotizieViolenza contro le donne in Uk, oltre 1500 poliziotti sotto accusa in...

Violenza contro le donne in Uk, oltre 1500 poliziotti sotto accusa in sei mesi

Un nuovo rapporto ha rivelato che più di 1.500 agenti di polizia nel Regno Unito sono stati accusati di reati violenti contro donne e ragazze per un periodo di sei mesi, ma meno dell’1% è stato licenziato.

Secondo i dati del National Police Chiefs’ Council (NPCC), tra ottobre 2021 e aprile 2022, sono state segnalate 1.483 accuse uniche contro 1.539 agenti di polizia, pari allo 0,7% della forza lavoro.

Ci sono stati 1.177 casi di presunta violenza perpetrata dalla polizia, comprese molestie sessuali e aggressioni.

Poco più della metà dei casi, ovvero 653 (55%), erano questioni di comportamento sollevate da un collega all’interno delle forze dell’ordine, mentre i restanti casi, ovvero 524 (45%), erano denunce da parte del pubblico.

Quasi due terzi delle denunce del pubblico riguardavano l’uso della forza, mentre il 9% riguardava comportamenti molesti, il 6% l’aggressione e il 5% l’abuso di posizione a scopo sessuale.

Il rapporto ha anche rivelato che il 48% delle denunce di condotta riguardava comportamenti disdicevoli compiuti al di fuori dell’orario di lavoro, mentre il 19% riguardava violenza sessuale, il 13% molestie sessuali e il 6% abuso di posizione a scopo sessuale.

Tuttavia, poco meno della metà dei reclami e quasi tre quarti dei casi di condotta non erano ancora stati definiti quando i dati sono stati raccolti.

Il vice capo della polizia Maggie Blyth, coordinatrice del Consiglio nazionale dei capi di polizia per la violenza contro donne e ragazze, ha affermato di voler vedere più agenti indagati, disciplinati e licenziati per crimini e cattiva condotta contro donne e ragazze.

Ha affermato che le cifre “rafforzano l’urgenza e l’importanza della nostra attuale missione per rimuovere gli ostacoli e sradicare i maltrattatori e gli individui corrotti dalla polizia”.

Il documento rileva che le cifre in alcune aree, in particolare le accuse di abusi domestici e comportamenti sessuali inappropriati, potrebbero essere più elevate poiché molti incidenti non vengono denunciati e ci sono alcuni problemi con i processi di registrazione, ma spera che sarà uno strumento per misurare i progressi.

Le cifre fanno anche luce sulla portata della violenza contro donne e ragazze, che con oltre mezzo milione di reati denunciati ha rappresentato il 16% di tutti i reati registrati da ottobre 2021 ad aprile 2022, con gli abusi domestici la forma più diffusa.

by thealmightyprophetgitboy

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ARTICOLI CORRELATI