martedì, Settembre 27, 2022
HomeMondoIn Uk un adulto su quattro non accenderà il riscaldamento nel prossimo...

In Uk un adulto su quattro non accenderà il riscaldamento nel prossimo inverno

Ha creato un forte impatto sociale il sondaggio, condotto su oltre 2.000 adulti nel Regno Unito, secondo il quale il 23% delle persone farà a meno del riscaldamento durante i mesi invernali. Questa cifra era ancora più alta per i genitori con figli di età inferiore ai 18 anni, facendo crescere al 27% la quota di chi affermava che sarebbe stato costretto a lasciare i termosifoni freddi.

Ne parla The Guardian nell’edizione di oggi, ma l’indagine pubblicata in queste ore è stata fatta ancora prima dell’annuncio dell’aumento dell’80% del prezzo energetico, che i commentatori laburisti hanno già definito uno “scandalo nazionale”.

Il 70% degli intervistati ha dichiarato che avrebbe acceso di meno il riscaldamento, l’11% sta invece valutando la possibilità di chiedere un prestito per coprire i costi aggiuntivi, cifra che sale al 17% nelle famiglie con figli.

Se prima degli aumenti, cioè quando è stata fatta la rilevazione la bolletta media di gas ed elettricità si aggirava su 1.971 sterline l’anno, dopo gli aumenti questa arriverà a 3.549 sterline. Uno shock per l’economia britannica e la sua comunità di cittadini.

L’argomento è entrato con prepotenza nel dibattito politico di un Paese dove è in atto la più grande catena di scioperi dai tempi di Margaret Tatcher e dove una novella Tatcher rischia di prendere la guida del Regno Unito dopo che Boris Johnson è stato costretto alle dimissioni.

Si tratta di Liz Truss, al momento in vantaggio nei sondaggi per la sfida con il collega di partito Rishi Sunak, le cui possibilità sono date al 10%. La candidata conservatrice ha già fatto sapere che non annullerà gli attuali rincari dell’energia. Ha anche rifiutato di prendere in considerazione un’estensione del prelievo del 25% sui profitti energetici, che era stato introdotto dopo l’impennata dei prezzi dopo l’invasione russa dell’Ucraina.

Liz Truss by Policy Exchange

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ARTICOLI CORRELATI